Che sia per interni ed esterni, il colore in cui appare la Nostra abitazione e attività commerciale e' sostanziale. 

 

​La tinteggiatura appare cosa semplice, ed in effetti e' cosi ma bisogna prima conoscere e seguire diversi criteri irrinunciabili per una resa ottimale del risultato finale,

Innanzitutto bisogna concepire che i prodotti da utilizzarsi per la tinteggiatura di interni non sono da impiegare per superfici esterne poiché hanno prestazioni differenti e tra le molte scelte di prodotti professionali sono studiati per adeguarsi in situazioni diverse tra loro. In genere vi è anche da osservare il tipo di luogo in cui si deve procedere alla tinteggiatura, zona giorno e notte , bagni sopratutto quelli ciechi senza abbondante areazione per il cambio di aria, mense, ospedali, asili ove vi sono presenti bambini ecc. i prodotti da utilizzare devono essere specifici ed in alcuni casi è previsto dalla legge.

Tinteggiare in una superficie interna di nuova costruzione e' necessario sempre verificare lo stato attuale dell'intonaco, le sua condizione ideale e'una rifinitura finale mediante malta fina e dovrebbe presentarsi omogenea e granulosa al punto giusto, nel caso si dovessero presentare delle irregolarità' o sottili crepe, prima di procedere con la tinteggiatura è opportuno procedere con dei trattamenti utilizzando prodotti specifici in quanto la tinteggiatura non copre mai i difetti. Io solitamente in questi casi utilizzo attrezzature e prodotti di idropittura professionali cui resa è molto coprente e con sottile strato di pigmentazione per una ottima qualità' visiva.

Tinteggiare in una superficie già trattata possiede altri principi da osservare, in ogni caso bisogna sempre prima verificare lo stato attuale di tutta la superficie e pulirla da polveri sottili e ragnatele, e credetemi dopo molti anni di esperienza ho osservato che non è cosa che tutti fanno! Alla peggio ci si può' trovare una superficie in cui i trattamenti sono necessari dovuti a 

  • umidità e umidità in risalita

  • parti di intonaco cascanti

  • contaminazioni da muffa

  • crepe dovuto a micro dilatazioni della struttura 

  • vecchia pittura predisposta al rigonfiamento non appena entra in contatto con la nuova applicazione di idropittura

  • evidenti gocce di colore rassodate sulla superficie

  • bucce di arancia

e in questi casi, se la superficie presenta almeno uno di queste caratteristiche da rimediare è opportuno procedere con un trattamento specifico in quanto la tinteggiatura non copre mai i difetti esistenti. In questi casi utilizzo attrezzature e prodotti di idropittura professionali cui resa è molto coprente con una pigmentazione studiata appositamente per unirsi perfettamente alla densità' della imbiancatura esistente per una impeccabile qualità visiva.

Per qualità visiva si intende anche in quelle operazioni che non tutti sono abituati ad osservare.

I punti luce tra il copri filo in battiscopa e parete sono solo uno dei tanti esempi che si potrebbero fare...

Anche ora probabilmente potrete notare sul Vostro battiscopa che vi e', se pur di pochissimo, uno spazio 

"vuoto" come nella foto esempio. Alcuni ignorano questo difetto ma non e' assolutamente da sottovalutare in quanto piccole osservazioni e gesti possono fare una grande differenza.

L'argomento e' la qualità' visiva e durata nel tempo perciò e' molto importante essere capaci e conoscere i prodotti affidabili e professionali per il trattamento delle Nostre preziose pareti. La casa la fa chi ci abita, i muri decorano la nostra personalità  

Il ventaglio sulle scelte sul colore da utilizzare sono veramente infinite,

ora chi e' aggiornato e preparato ha il privilegio di poter offrire al proprio cliente una nuova generazione di colorazione che prima anche il miglior artigiano non poteva fornire.

 

Ad esempio se il desiderio e' di rimanere su una parete chiara, con il solo colore bianco si possono proporre più di 20 tonalità. Incredibile ma vero e la qualità sul prodotto non viene assolutamente trascurata.

 

A seconda dello stato delle superfici da trattare,

Dinova e Chreon sono i prodotti che io utilizzo per i miei lavori e nient'altro perché mi danno certezza sulla loro qualità, ottima lavorabilità in corso d'opera

e il risultato finale e' impeccabile

google_PNG19644.png

PROFILO AZIENDALE CERTIFICATO

Ditta Artigiano Edile COSTRUZIONI GENERALI iscritto al registro Albo imprese di Udine Partita IVA 02582800302  via Pracchiuso 83  33100 Udine

Forma giuridica IMPRESA INDIVIDUALE operatore qualificato albi ruoli e licenze 5R4MTB

LOGO DITTA ARTIGIANO EDILE UDINE.png
LISA MARCOTTI DESIGN STUDIO UDINE 23.png